<
ecce homo settimamasanta

IL PROGETTO

Nell' ambito delle manifestazioni che riguardano la Settimana Santa in Sicilia, ricche di significato religioso e non solo, derivate da usi e tradizioni oramai radicati nella tradizione locale, a Canicattini Bagni, centro collinare della provincia di Siracusa, la sera del Venerdì Santo, nota come "A SIRA RO SANTISSIMU CRISTU", si vivono momenti ricchi di devozione e tradizione che non si ripetono in altri Comuni della Sicilia. Canicattini Bagni ha la peculiarità che si porta a spalla durante l’intera processione, l' ECCE HOMO (Cristo flagellato), una statua in carta peste risalente alla fine del '600, invece del Cristo Crocifisso o del Cristo morto oppure dei gruppi statuari. A rendere ancora più suggestiva l' intera processione è la presenza dei "NURI" che intonano "U LAMIENTU" (canto tipico della Settimana Santa). La realizzazione di questo sito web ha come obiettivo di far conoscere le antiche tradizioni, gli aspetti storici, culturali e gastronomici, legati ai riti della Quaresima e della Settimana Santa, che affondano le loro radici nella memoria storica del popolo canicattinese. Al fine di valorizzare i momenti più suggestivi di un evento che si ripete ogni anno che è la Settimana Santa ed in particolar modo la processione "RO SANTISSIMU CRISTU", numerosi studiosi quali Giuseppe Pitrè (Feste Patronali in Sicilia pp. 362-364 -- 1900), il Canonico Sebastiano Ajello (Monografia - 1907), Antonino Uccello (Il SS. Cristo a Canicattini Bagni - 1979) ed altri hanno trascritto e parlato della processione dell' Ecce Homo di Canicattini Bagni. La realizzazione del progetto di promozione culturale e turistica,  con la scelta degli strumenti comunicativo – promozionali, sono a cura di Giovanni Morana e Pierangelo Trapani.

 

 

 

 

 

 
 
     
   
 
   
Copyright 2013.Powered by Morana Giovanni, Trapani Pierangelo