<
ecce homo settimamasanta

 

Il lamento conosciuto nell’ ambito canicattinese come “U Lamientu ro Santissimu Cristu” (il lamento del Santissimo Cristo), è un tipico canto popolare della Settimana Santa e viene intonato dai “Nuri” (Nudi) durante la processione del Venerdì Santo. Pur nelle sue diverse versioni giunte sino ai giorni nostri, riesce tuttavia a far commuovere colui che lo ascolta. Il testo, in dialetto siciliano, parla della Passione e Morte di Gesù Cristo; infatti nel canto, molto commovente e suggestivo, rievoca i patimenti della Passione di Cristo e in esso si celano dolore, tormento, pianto e sofferenza di cui Gesù Cristo e la madre Maria, sono i protagonisti principali

 

canto

 
   
 
 
Ascolta un tratto del "Lamientu"
Il tuo browser non supporta il tag embed per questo motivo non senti alcuna musica

canto nuri

canto  
 
Clicca sull'immagine per ingrandire
   
 
   
Copyright 2013.Powered by Morana Giovanni, Trapani Pierangelo